Cala il consumo di carne, ma non per etica

La carne rossa è cancerogena, così sostengono alcuni medici. La carne non è indispensabile e causa la sofferenza di tantissimi animali, così sostengono i vegani. E il consumo di carne è calato drasticamente, ma questi due fattori non sono stati determinanti in questo trend. Per quale motivo allora cala il consumo di carne e aumenta quello di pasta? Che sia una nuova moda quella che sta rivoluzionando la tavola degli italiani? Assolutamente no, infatti la motivazione di questo drastico calo è la crisi.

Chi non ha soldi si alimenta sempre peggio

Purtroppo chi non può permettersi cibi di qualità è costretto a trovare un compromesso con alimenti meno costosi e chiaramente con una qualità decisamente più bassa. cala-il-consumo-di-carne-02Non solo, eliminando le proteine della carne e aumentando il consumo di carboidrati, quella che è considerata la dieta migliore al mondo, cioè quella mediterranea, viene profondamente squilibrata. Questo si traduce nell’insorgenza di patologie dovute al calo delle difese immunitarie. Chi non si alimenta in modo corretto, con il giusto apporto di proteine, vitamine, fibre e carboidrati, rischia di sviluppare patologie dovute a questo cattivo stile di vita.

Purtroppo poco si può fare nel momento in cui la scelta appare obbligata. Sempre più persone, infatti, vanno a recuperare frutta e verdura negli scarti dei mercati perché a comprarla nuova e fresca proprio non se ne parla.

Un gap alimentare e sociale

Non tutti però sono costretti a lesinare su ciò che si porta in tavola. Infatti, sebbene sia una minoranza, ci sono anche italiani che non solo possono permettersi la carne e il pesce, ma acquistano le qualità migliori e pagando anche cifre considerevoli. Ci sono per esempio certi negozi a Milano che potrebbero benissimo essere definite vere e proprie boutique alimentari dove i cibi costano uno sproposito. E c’è chi li compra. Ora quindi il gap non è più solo una questione sociale, ama anche da ciò che si porta in tavola si distinguono i ricchi dai nuovi poveri. E il paradosso in tutto questo è che invece di stare meglio mangiando meno si finisce per ingrassare perché si mangia male.

Alla fine oltre al danno anche la beffa. La salute però passa soprattutto dalla tavola perché un aumento esagerato di peso non fa certo bene, scopri di più www.benedimagrire.com.

 

Pin It