Mauro Laus Lavello

Mauro Laus nasce nel 1966 in Basilicata, dove li trascorre praticamente tutta la sua adolescenza, un uomo molto ambizioso, che riesce a vedere oltre i suoi confini e con le idee ben chiare sul suo futuro. Infatti già da ragazzo dopo il diploma conseguito a Melfi si trasferisce a Torino per iscriversi all’università e laurearsi in giurisprudenza.
Ad appena ventiquattro anni diventa un giovane manager ricoprendo il ruolo di presidente in una cooperativa. Questo ruolo sostenuto per diversi anni, lo fa crescere in modo molto professionale fino al 2014, quando a quel punto deciderà abbandonare definitivamente quel ruolo, per dedicarsi completamente alla politica.

Vari percorsi
In realtà la sua passione per la politica inizia molti anni prima, quando nel 2005 , diventa consigliere regionale del Piemonte grazie ai quasi novemila voti di preferenza.
Ma la sua ambizione non si ferma, due anni dopo sempre alla lista Margherita dove è stato consigliere, gli viene data la nomina di segretario e ancora nel 2007 diventa vicesegretario a Torino per il Pd.
Una carriera sempre in crescita, infatti due anni dopo nel 2010 grazie agli oltre settemila voti, diviene consigliere regionale, inoltre impegnato come “vicepresidente” della “commissione cultura” sempre nella stessa regione.

Diverse campagne
presidente del consiglio piemonteLa sua carriera politica procede assolutamente molto bene e si pronuncia per fare diverse campagne per delle giuste cause, come alcuni, ad esempio: campagna contro la violenza sulle donne, una cosa estremamente importante che negli ultimi anni che riesce finalmente ad avere i giusti diritti.
Il pride sostenuto a Torino nel 2015, per dare voce ai diritti degli omosessuali.
Lascia altresì spazio ai giovani delle scuole varie Piemonte, che vengono coinvolti in molteplici attività, dando loro l’opportunità di proporre diverse iniziative.

Istinto imprenditoriale
A portarlo a questa grande carriera è stato sicuramente l’istinto imprenditoriale che da sempre lo accompagna. Questo lo spinge a cercare sempre delle valide soluzioni che possano agevolare i cittadini della Regione che lo vede presidente del consiglio.
I convegni che lo vedono protagonista e portavoce, insieme alle conferenze arrivano sempre ad un obiettivo finale ottimale.

Dare voce ai cittadini
Grazie alla sua presenza in molteplici manifestazioni e a quelli di cui lui stesso è promotore, riesce a dare voce alle richieste dei moltissimi cittadini che lo reputano una persona assolutamente affidabile.
I suoi colleghi e amici approvano pienamente il suo metodo di lavoro, in quanto questo lo spinge ad essere sempre più vicino al bisogno del popolo, di conseguenza lo seguono in tutte le sue campagne.
La sua esperienza di vita, è sicuramente fonte di ispirazione per tutti i giovani che lo seguono e lo prendono come esempio, vista l’intraprendenza che ha mostrato sin da ragazzo.
Nonostante gli svariati impegni politici che lo portano a stare via per diverso tempo, Mauro Laus riesce comunque a dedicare il tempo alla sua famiglia, composta da una moglie e due figli.
Inoltre ha un sito pubblico, che permette a chiunque di poterlo contattare per qualsiasi chiarimento e informazione.

Pin It