Saline di Stintino, tra relax, escursioni e kitesurf

La Sardegna è, durante l’estate, una delle mete preferite per le vacanze, soprattutto dagli spagnoli. Del resto cono un volo anche low cost raggiungere la terra sarda non è difficile. Una raccomandazione però, meglio informarsi prima su un’eventuale rimborso Vueling dato che in alta stagione un ritardo o una cancellazione è da mettere in conto.

Le Saline di Stintino, fascino tropicale poco conosciuto

Chi ama il mare a 360° non può perdere l’opportunità di trascorrere una giornata all’insegna dello sport, ma anche del relax nella splendida spiaggia delle Saline, nei pressi di Stintino. Sovente i turisti si lasciano attrarre dalla più celebre “La Pelosa”, la spiaggia di Stintino, dall’impalpabile arenile e dalle acque dalle trasparenze tropicali che accerchiano la torre sullo sfondo. Per chi invece ama approfondire la conoscenza del territorio, basta fermarsi qualche chilometro prima di Stintino.

Una spiaggia incastonata tra le acque

wind surf salineLa bianca spiaggia delle Saline di Stintino è costituita da una miriade di sassolini e ciottoli bianchi della grandezza varia, da un chicco di riso alla grandezza di un pomo. Il colore è di un bianco abbagliante che sbalordisce per il netto contrasto con il colore delle acque del mare e della zona umida retrostante, lo Stagno di Pilo, purtroppo sofferente in questa torrida estate. Il mare invece si presenta in tutta la sua sfavillante bellezza. Straordinarie sfumature che si alternano dall’azzurro scuro al turchese, fino a diventare cristallo nelle trasparenze del bagnoasciuga. Il fondale è abbastanza basso e le acque sono sicure per la costante presenza del servizio di salvataggio.

Non solo sole, a tutto kite!

Gli amanti dello sport troveranno questa spiaggia davvero interessante. Sul tratto compreso tra le Tonnare  e Pazzona, si trova un centro kite attrezzatissimo, un chiosco bar dove si può gustare l’ottima cucina a base di pesce e piatti pronti, freddi o caldi. Qui si può noleggiare tutta l’attrezzatura necessaria per fare sport come il kite, ma anche wind surf, grazie ai generosi venti di terra che consentono di praticare questo tipo di sport, per chi lo desidera sono disponibili istruttori privati, ma anche escursioni guidate in catamarano o gommone sull’isola dell’Asinara.

Il meritato relax

Per chi invece si vuole rilassare sotto il sole le opzioni sono due, o cercare uno spazio (ma non manca, a eccezion fatta del sabato e della domenica in cui la spiaggia è letteralmente presa d’assalto) nella spiaggia libera, o noleggiare un ombrellone con le sdraio negli stabilimenti attrezzati. Unica pecca: quando soffiano venti di Grecale il mare riempie la battigia di poseidonia, accade di quando in quando e poi il Maestrale porta via tutto.

Pin It