Le caratteristiche di una porta blindata sicura ed efficiente

Dalle caverne dell’Homo Sapiens ai lussuosi appartamenti a Beverly Hills, il concetto di rifugio o casa ha sempre portato l’uomo a considerarlo come il posto in cui sentirsi a proprio agio, poter avere la propria intimità e soprattutto dove sentirsi al sicuro. Sebbene nella preistoria sarebbe probabilmente bastato un masso davanti la porta e un pò dell’allora rivoluzionario fuoco per allontanare i pericoli esterni, oggi la situazione risulta più complicata.

La sicurezza della propria abitazione è una questione da prendere seriamente in considerazione, soprattutto in una realtà dove le effrazioni non sono più così rare.Come ci insegnano i tre porcellini, non tutte le porte di casa (ovviamente blindate) sono uguali. La scelta di una buona porta blindata deve tenere in considerazione una grande varietà di caratteristiche che sono riassunte di seguito:

Resistenza allo scasso

Di certo una buona porta blindata non deve poter essere scassinata dal primo ladro che passa. Il grado di resistenza all’effrazione della porta viene regolato dalla norma ENV 1627. Tale norma divide il grado di resistenza delle porte blindate in una scala che va da 1 a 6, dove i livelli 2, 3 e 4 sono adatti alle abitazioni domestiche, mentre i livelli 5 e 6 si prestano maggiormente a locali come gioiellerie o banche.

A cosa è dovuto il grado di resistenza? Prima dell’assegnazione del grado di resistenza, una porta viene sottoposta a stress meccanici, termici e a prove reali di scasso (provate in laboratorio, nessun ladro verrà assunto!), i quali risultati porteranno all’assegnazione del valore di resistenza.

Trasmittanza termica

Nel campo delle porte blindate, essa consiste nella capacità da parte della porta di trattenere all’interno dell’ambiente il calore. Un basso valore della trasmittanza termica sarà un punto a favore della porta blindata che riuscirà a non disperdere il calore in inverno e manterrà più a lungo l’ambiente fresco in estate.

Ciò garantisce all’abitazione un più alto livello di comfort e sostanziali risparmi economici derivanti dal minore impegno richiesto ai sistemi di riscaldamento o raffrescamento dell’aria per condizionare l’ambiente (accenderai meno il condizionatore se l’aria che produce non si disperderà verso l’esterno). Oggi i valori di trasmittanza termica minima sono imposti per legge e le norme che regolano tale valore sono le UNI EN ISO 10077-1 e 2 e UNI EN ISO 10211.

Isolamento acustico

Le suddette norme regolano anche i livelli di isolamento acustico che una porta deve garantire. Questo duplice aspetto è importante sia per garantire il nostro livello di privacy verso l’esterno che per mantenere un ambiente poco rumoroso all’interno.

Rivestimento

Il rivestimento assume spesso un ruolo prettamente estetico, il colore della porta, la fantasia, le incisioni, la maniglia e i vari dettagli sono parte rilevante della gratificazione visiva che la porta offre a chi la guarda e tendono a conferire un’idea ben precisa all’intera abitazione o ufficio.

Nonostante anche questo sia un aspetto importante, la scelta dei materiali per il rivestimento non deve essere sottovalutata per evitare fenomeni di infiltrazioni di umidità e danneggiamenti dovuti alle intemperie (soprattutto per porte esterne).

Possiamo concludere affermando che la scelta della porta blindata non deve essere fatta con superficialità ma analizzandone tutte le caratteristiche che la rendono sicura ed efficiente.

La paura di intromissione da parte di estranei, spesso malfattori, è una delle più diffuse tra la popolazione moderna, la sensazione di vulnerabilità che potremmo provare ogni qualvolta partiamo per le vacanze o stiamo via per un periodo più lungo mettendo a rischio i nostri cari e i nostri averi, non vale il risparmio che si può pensare di ottenere acquistando una porta blindata di minor qualità.

Assicurati che la porta che acquisterai sarà in grado di garantirti la sicurezza che cerchi e prima di rendere vane tutte le ricerche appena discusse, ricordati di chiuderla a chiave! Se hai dei dubbi, chiedi una consulenza a un professionista nella vendita di porte blindate.

Pin It