Alberto La Rocca e la sua storia di imprenditore

Alberto La Rocca è imprenditore che opera nella sua città natale, Sora, in provincia di Frosinone. Qui è nato nel 1949 e qui ha gettato le basi per quella che oggi è l’azienda di famiglia, la Delta Lavori S.p.A. La strada nel mondo dei lavori edili è stata aperta nel 1948, quando già il padre aveva aperto e avviato una impresa edile, che nel tempo è cresciuta e gli ha dato le sue soddisfazioni. Intanto Alberto ha cominciato la sua formazione a livello scolastico, conseguendo il diploma scientifico all’istituto Sulpicio di Veroli, nel 1968.

Questo è stato un anno importante non solo a a livello nazionale, ma anche per lui, che ha imparato a lottare strenuamente per gli obiettivi a cui voleva arrivare. Dopo il diploma si iscrisse alla facoltà di ingegneria, che tuttavia abbandonò dopo 3 anni, deciso a buttarsi nel mondo del lavoro e a diventare artefice del suo destino. Durante il servizio militare conseguì un ulteriore diploma di Geometra nel 1974 che gli aprì le porte verso il mondo dell’edilizia e verso quella che sarebbe diventata la sua azienda individuale.

La fusione tra la sua azienda e quella del padre

La voglia di costruire e l’ambizione di Alberto La Rocca hanno trovato modo di esprimersi nel 1973, quando aprì finalmente la sua società di costruzioni. Nel 1984 spronato da suo padre Gaetano e desideroso di recuperare il lavoro che aveva fatto, andò avanti con la fusione delle 2 aziende. Furono anni di grandi sacrifici, di difficoltà nel poter recuperare capitali, specialmente con le banche nonostante avessero più facilità a concedere le linee di credito rispetto a oggi, applicavano dei tassi di interesse proibitivi.

L’impegno di Alberto La Rocca negli anni è stato premiato da tante commesse e dalla realizzazione di molti lavori non solo a Sora e nel Lazio, ma anche nel resto del Paese. Un continuo progredire ha contraddistinto il suo lavoro, tanto che nel 2003 la Delta Lavori da S.r.l. diviene S.p.A. e questa per lui è stata una grande soddisfazione. Proprio in questi anni ha ricoperto la carica di Amministratore Delegato, che poi ha lasciato al figlio Gaetano, per diventare Presidente del Consiglio di Amministrazione nel 2004.

Oggi la Delta Lavori S.p.A. conta circa 150 dipendenti ed è una delle più floride del Lazio, nonostante la crisi economica. Il lavoro portato avanti da Alberto La Rocca lo ha anche introdotto negli ambienti rappresentativi della categoria edilizia, nella quale è diventato negli anni uno degli esponenti di spicco, specie a livello provinciale e regionale. Per 9 anni, dal 1981 al 1990, ha ricoperto il ruolo di consigliere nell’Amministrazione della Cassa Edile di Frosinone, mentre dal ’94 al ’98 diventa il Presidente della Sezione Costruttori Edili di Confindustria. Nello stesso periodo è anche presidente del Consiglio d’Amministrazione di Fidurcel. Ancora dal 2005 al 2011 entra a far parte della Giunta dell’Unione Industriale di Frosinone, che si occupa della sicurezza dei lavoratori proprio nel settore edile. Negli stessi anni è impegnato anche come Consigliere d’Amministrazione del Confimpresa del Lazio e oggi è componente del direttivo ANCE di Frosinone e membro, allo stesso tempo, del Consiglio Generale di ANCE.

Al centro c’è Sora e l’impegno

Nella sua idea di fare impresa c’è sempre stata la città di Sora, alla quale è visceralmente legato, tanto da non essersi sottratto neppure all’impegno civile e politico, per dare uno slancio verso l’alto a favore sia del centro che dei cittadini. Negli anni si è saputo guadagnare la stima e il rispetto non solo dei competitor nel campo dell’edilizia, ma anche quello dei conterranei. La cura che ha profuso nel far crescere la sua azienda si è concretizzata nella creazione di posti di lavoro, che finora hanno dato stabilità economica e sicurezza ai dipendenti.

Oggi lo accompagna alla guida dell’azienda di famiglia il figlio Gaetano, che allo stesso modo di Alberto, continua ad apprendere i segreti del mestiere dal padre. Il motto dell’imprenditore è quello di “poter fare sempre meglio” e questo lo ha portato a puntare in alto, senza risparmiarsi nel costruire, anche in vista di un futuro da dare ai giovani. A loro non si stanca di dire nella tante interviste concesse, che devono credere nei loro sogni, e di non arrendersi e a lottare per realizzarli.

Nel 2017 l’azienda Delta Lavori S.p.A. ha voluto fare un upgrade per contrastare la crisi del settore. Si è aggiudicata l’appalto, nonostante l’agguerrita concorrenza, per la costruzione della strada che collega lo svincolo autostradale con l’Aeroporto di Genova. Contestualmente a questa nuova sfida è stato avviato nell’impresa un rinnovamento profondo, in modo che possa diventare ancora più competitiva e all’altezza di nuove imprese.

Pin It