Animali domestici e caldo: come aiutare il tuo amico a 4 zampe in estate

La stagione estiva è attesa da tantissime persone, bisogna ricordare, però, che con l’arrivo delle belle giornate e con l’innalzamento delle temperature non solo le persona, ma anche gli animali domestici hanno delle difficoltà a sopportare il caldo che, soprattutto nei mesi di luglio ed agosto, è torrido e costante durante tutte le giornate.

In questo periodo non sono solamente le persone a sentirsi spossate, stanche e debilitate, ma sono anche gli animali domestici ad accusare tale malessere; proprio per tale motivo è opportuno monitorare e tenere sotto controllo i propri piccoli amici al fine di custodirne il benessere e la salute.

Proprio per l’importanza che gli animali, specie quelli domestici, ricoprono nella vita di tutti i giorni, è opportuno seguire dei consigli che garantiscono di tutelare l’animale anche durante la stagione estiva al fine di preservarlo dal caldo.

Il primo consiglio da seguire per aiutare il proprio animale domestico prevede di tenerlo in casa durante le giornate in cui vi è molta umidità nell’aria; quando la stessa è molto alta, difatti, l’animale, a causa del suo pelo, può disidratarsi ed andare contro ad un colpo di sole che potrebbe causargli una perdita di sensi.

Il consiglio successivo, di cui far tesoro durante le giornate di caldo, è quello di non far camminare il proprio amico a quattro zampe su strade d’asfalto o sulla sabbia di una spiaggia; il risultato, per il proprio piccolo amico, potrebbe essere nefasto e causare un danno alle articolazioni, proprio per questo si consiglia di portare a spasso l’animale solo nei posti in cui è presente l’ombra.

Altri consigli che è opportuno seguire sono i seguenti: non far mai mancare l’acqua, preferibilmente fresca, al proprio animale domestico e far in modo che lo stesso mangi cibo nutriente ma non troppo calorico.

Seguendo tali regole l’animale sarà sempre correttamente idratato senza sentirsi particolarmente appesantito a causa del cibo.

Oltre a tali consigli generali, vi sono delle regole precise che è opportuno seguire per mantenere perfettamente in salute il proprio animale domestico.

La prima è quella che prevede di non lasciare l’animale dentro un auto in cui non entra uno spiraglio d’ario; difatti, qualsiasi sia l’animale, un cane o un gatto di qualsiasi taglia, in assenza del ricambio di aria è destinato a morire velocemente.

La seconda regola a cui ottemperare, al fine di preservare la vita del proprio animale domestico, è quella che prevede i esporre l’animale al sole solo nelle prime ore del mattino oppure nelle prima ore serali, nel momento in cui la temperatura è più bassa.

Altra regola importante è quella che prevede il controllo del pelo del proprio animale domestico per verificare la presenza di parassiti e controllare la pelle.

Da quanto detto si desume che nella stagione estiva è fondamentale avere cura del proprio animale domestico, qualsiasi esso sia, al fine di evitare sia i piccoli che i grandi problemi che possono comprometterne la vita e la salute.

Pin It