Posizionamento motori ricerca: info generali

Quando si sente parlare del posizionamento nei motori di ricerca non si fa altro che citare la visibilità ottenuta da un sito web inserito all’interno di una pagina web recante i risultati di una ricerca effettuata da un utente con un motore di ricerca qualunque.

È facilmente intuibile come questo parametro sia davvero molto importante per tutte quelle pagine web che fanno della visibilità il punto di forza, per questo motivo, durante gli anni, sono nate delle figure professionali che con conoscenze specifiche riescono a migliorare il piazzamento all’interno di una pagina dei risultati.

Inizialmente il posizionamento fatto dai motori di ricerca avveniva dopo un’attenta analisi delle parole chiave inserite con i tag META.

Questo sistema però non durò molto dal momento che alcuni web master iniziarono ad inserire una moltitudine di parole di questa tipologia, rendendo il sistema di controllo inefficiente.

Successivamente furono sviluppati dei metodi che permisero di risolvere questa problematica, come ad esempio l’introduzione dell’analisi dei contenuti delle pagine web, della loro struttura.

In questo modo tali parametri divennero molto importanti tanto da far nascere la disciplina definita SEO e le relative figure professionali.

 

Quali tipi di posizionamento esistono

 

servizio posizionamento motori di ricercaEsistono due tipo di posizionamento:

  • naturale, che si può ottenere mediante l’utilizzo di parole chiave e l’ottimizzazione della struttura del sito preso in esame in modo da ottenere un posizionamento ottimale;
  • annunci sponsorizzati, grazie ai quali si ottiene un determinata visibilità dopo aver letteralmente acquistato le parole chiavi che serviranno a rendere reperibile il sito all’interno delle pagine di ricerca.

Inoltre vi è anche da considerare che per posizionare un sito è necessario anche condurre un’analisi della concorrenza che il sito web preso in considerazione avrà, andando a vagliare tutte le parole chiave già utilizzate, i contenuti pubblicati e le accortezze usate per ottenere la visibilità posseduta.

Questa fase è molto importante perché determinerà tutti i futuri interventi di ottimizzazione, che potrebbero cambiare radicalmente la struttura del sito da posizionare.

Quindi per poter ottenere una buona posizione all’interno delle pagine di ricerca di un qualsiasi motore di ricerca è necessario che una determinata pagina web venga strutturata in maniera corretta, andando a considerare tutti gli aspetti fondamentali di un sito, ossia il codice sorgente, link, immagini, contenuti delle pagine, la struttura principale del sito e così via.

Un esempio di ottimizzazione è sicuramente quello di pulire il codice html sorgente della pagina in modo da renderlo snello e libero da tutte quelle funzioni che possono in qualche modo inficiare il funzionamento del sito stesso, rendendo quindi i caricamenti più lunghi o addirittura andando a creare dei veri e propri bug.

Invece per quanto riguarda il posizionamento grazie ai cosiddetti pay to click è necessario dire che esistono delle metodologie che vengono raggruppate all’interno di una disciplina denominata Search Engine Marketing.

Le attività SEO vengono solitamente usate quando un gestore di un sito internet vuole ottenere risultati nel medio o lungo periodo.

 

Fonte: Posizionamento MDR

Pin It