Perché Acquistare un Motorino Elettrico?

 

Acquistare uno motorino elettrico può rappresentare una scelta quasi obbligata per tutte quelle persone che intendono risparmiare sul costo del carburante e che desiderano un sistema di trasporto personale pratico ed efficiente nell’ambiente cittadino.

I vantaggi degli scooter elettrici sono innumerevoli, ma vi sono alcune particolarità che probabilmente risulteranno le caratteristiche principali della futura diffusione dei motorini elettrici a scapito di quelli a benzina nei prossimi anni.

 

Costo del carburante azzerato

La ragione principale che sta spingendo sempre più persone munirsi di un motorino elettrico per la mobilità cittadina è quella relativa al costo della benzina, una tipologia di carburante che viene sempre di più prezzata a livello internazionale ed i cui costi si riversano, naturalmente, sul consumatore finale.

Una ricarica ha un costo per il consumatore assolutamente conveniente se paragoniamo i chilometri percorsi con un litro di benzina e quelli percorsi con una quantità di energia elettrica il cui costo è paragonabile a quello di un litro di benzina.

Inoltre, se si ragiona in chiave prospettica, c’è da dire che il prezzo della benzina aumenterà sempre di più negli ultimi anni fino a raggiungere costi tali che la scelta di uno scooter elettrico invece di uno a benzina si rivelerà quasi obbligata.

 

Ricaricare il motorino elettrico

La ricarica delle batterie dei motori elettrici risulta di una facilità estrema e può essere paragonabile alla semplice ricarica di uno smartphone. Tutto ciò che bisogna fare è avvicinare il veicolo ad una normale presa elettrica a muro, come quella presente in un garage per esempio, inserire la spina ed aspettare qualche ora (di solito tale operazione si effettua nelle ore notturne affinchè il mezzo sia poi pronto per il giorno succcessivo).

Le velocità dei tempi di ricarica stanno diminuendo sempre di più con l’avanzare delle tecnologie e c’è da sperare che in futuro, nel giro di pochi anni, una completa ricarica possa avvenire in poco meno di un’ora.

Inoltre, una ricarica può essere effettuata anche in giro per le strade, proprio come si fa con il rifornimento di benzina, grazie al fatto che si stanno diffondendo sempre più stazioni di rifornimento dotate di colonnine per la ricarica di batterie di motori elettrici.

 

Rumore praticamente nullo

Non essendoci combustione all’interno del motore, uno scooter elettrico può vantare un livello di rumore durante il funzionamento assolutamente minimo. Questa particolarità si rivela un vantaggio non solo per l’utente, il quale si sposta facendo a meno del fastidiosissimo ronzio classico dei motorini e degli scooter tradizionali, ma anche per la gente.

Le ragioni per acquistare un motorino elettrico

 

Immaginate una cittadina in cui tutti i veicoli, anche le automobili, siano munite di motori elettrici. La quiete di un incrocio trafficato all’ora di punta potrà essere paragonata a quella di un assolato pomeriggio d’agosto in un parco cittadino.

Potrebbe sembrare, quello del rumore emesso dal motore, un vantaggio non da poco ma rappresenta, una volta provata, una di quelle cose di cui non si riesce più a fare a meno.

 

Manutenzione del motorino elettrico

Il motorino elettrico ha bisogno di pochissima manutenzione se confrontati con gli scooter tradizionali muniti di motori a benzina. Tutto ciò di cui si ci si deve preoccupare non è correlato al comparto motoristico ma è relativo solo ai materiali sottoposti a consumo e che vanno cambiati periodicamente, come le pastiglie dei freni, i pneumatici, il liquido dei freni e quant’altro sia sottoposto per forza di cose ad usura.

 

Rispetto dell’ambiente

Il motorino elettrico è un mezzo rispettoso dell’ambiente, questo lo sanno tutti, ma forse non tutti sanno che proprio questa caratteristica potrebbe rappresentare un vantaggio fondamentale anche ai fini dello spostamento personale in ambienti interni.

Non bruciando combustibili, i motorini elettrici degli scooter potrebbero rappresentare la caratteristica fondamentale affinché questi mezzi per lo spostamento personale possano essere un giorno utilizzati in modalità indoor, ossia anche all’interno di ambienti con coperture, posti in cui un odierno scooter verrebbe sottoposto a sequestro a vista.

Proprio per questo, non dovendo più sottostare alle dimensioni imposte dai classici motori a benzina, molti produttori si stanno impegnando nel realizzare un motorino elettrico sempre più piccolo, maneggevoli, affidabili e leggeri, tendenti addirittura alla struttura classica dei monopattini, che possano essere utilizzati praticamente dappertutto.

Pin It