Abbassare il colesterolo: cosa mangiare

Abbassare il colesterolo è uno dei consigli che danno più spesso i medici di base. Purtroppo, molti sottovalutano questo consiglio e ne subiscono le conseguenze.
Il colesterolo è uno dei grassi importanti che popolano il nostro corpo. A produrlo è proprio il nostro organismo che lo impiega per la sintesi della vitamina D. Inoltre, il colesterolo è utile per mantenere le cellule in buona salute e prevenire il loro invecchiamento. Anche i cibi che mangiamo possono far crescere o diminuire la quantità di colesterolo che abbiamo nel corpo. Tuttavia, se la dieta causa l’ingresso nell’organismo di troppo colesterolo, si verificano dei rischi. Si tratta di rischi da non sottovalutare poiché molto pericolosi. Infatti, il colesterolo, se presente nel corpo in quantità elevate, comporta l’aumento della probabilità di contrarre alcune malattie gravi. Tra queste malattie gravi ci sono sia l’infarto che l’ictus. Pertanto, è molto importante tenere sotto controllo il quantitativo di colesterolo che assumiamo. La cosa più semplice da fare, in questo caso, è accertarsi di mangiare cibi che aiutino ad abbassare il colesterolo e non lo facciano aumentare. In questo articolo, vedremo proprio quali sono alcuni di questi cibi necessari alla nostra salute.

Cosa mangiare per abbassare il colesterolo

Come molti sanno già, la frutta e la verdura sono delle importanti alleate per una vita sana. Queste pietanze sono utili anche per abbassare il colesterolo. Il consiglio degli esperti è quello di consumarne 5 porzioni al giorno. I vegetali danno un elevato apporto di nutrienti al nostro fisico, lo arricchiscono di fibre e sostanze antiossidanti, oltre ad essere naturalmente privi di colesterolo. Per essere certi di mangiare più frutta  e verdura si possono seguire dei consigli:

  • utilizzare la purea di frutta al posto dell’olio e del burro nella preparazione di torte e altri dolci;
  • preferire le spezie e le erbe aromatiche alle salse per condire le pietanze;
  • cuocere la verdura con un cucchiaio di olio extravergine di oliva.

Per abbassare il colesterolo è importante anche consumare dei cereali. Come nel caso dei cibi da mangiare per aumentare la massa muscolare, comunque, questi cereali devono rispondere a dei requisiti. Per prima cosa, devono contenere molte fibre, quindi sono meglio quelli integrali rispetto a quelli raffinati. Le fibre infatti regalano un senso di sazietà e aiutano l’intestino ad essere regolare. Inoltre, questi cereali devono possedere un buon numero di sali minerali e vitamine, che si assumono solo tramite l’alimentazione.

Altri cibi molto importanti, poi, sono le uova, da consumare con moderazione, il pesce, come tonno e sgombro, i legumi e i grassi di qualità. I grassi di qualità si trovano all’interno degli oli vegetali, nella frutta secca, nell’avocado e nel salmone.

Cibi da evitare per il colesterolo alto

Così come ci sono dei cibi da mangiare per abbassare il colesterolo, ce ne sono altri da evitare. Tra quelli da evitare troviamo quelli che contengono le seguenti sostanze:

  • sale. Sebbene il sale sia gustoso e un cibo consumato alla giusta sapidità sia delizioso, non bisogna esagerare con questo alimento;
  • zuccheri semplici. Questi si trovano all’interno delle bibite, soprattutto quelle gassate e dei dolci. Non sono in grado di fornire nessun nutriente utile al nostro corpo, ma provocano gonfiore addominale e aumento di peso. A loro devono essere preferiti sempre spuntini salutari e succhi o centrifughe di frutta;
  • acidi grassi trans. Si tratta di grassi idrogenati che si trovano sempre nelle margarine. Vanno evitati se si vuole abbassare il proprio colesterolo;
  • acidi grassi saturi. Questi si trovano nelle sostanze di origine animale, come la carne e il formaggio. Non sono vietati, ma devono essere consumati con moderazione. Secondo gli esperti non devono essere più del 10% delle calorie totali dell’alimentazione.
Pin It