Quali saranno gli stili di arredamento di tendenza per il prossimo autunno?

Quali saranno gli stili di tendenza del prossimo autunno? Siamo qui per rispondere a questa domanda. I trend d’arredo e di design previsti sono davvero molto interessanti e tra i più disparati. Quando parliamo di trend e stili non facciamo riferimento soltanto a qualcosa legata strettamente ad un discorso estetico, ma tutt’altro. La casa in cui viviamo è un ambiente che dev’essere valorizzato al massimo: è un piccolo angolo di pace, che deve riuscire a garantire relax, comodità e anche totale intimità.

Ormai è cosa nota che una casa con il giusto arredamento è capace di offrire dei vantaggi in termini psicologici importantissimi. È lì che si può effettivamente passare la maggior parte della giornata e quindi non va sottovalutato quest’aspetto essenziale. Questo a prescindere che si tratti di una casa di campagna, rustica, di un appartamento moderno o di un altro qualsiasi tipo di abitazione.

Per tutte queste ragioni, sarebbe sempre meglio rimanere al passo coi tempi e garantire un certo appeal al proprio appartamento. A tal proposito, sono davvero tantissime le possibilità che vengono offerte per quanto riguarda gli acquisti dei materiali: in particolar modo, online ci sono tanti e-commerce e negozi specializzati nel settore. Potrai acquistare pavimenti, sanitari e molto altro anche online, in portali come quello di Quaranta Ceramiche, ormai punto fermo del settore.

Ma entriamo nel dettaglio e vediamo quali sono gli stili che saranno maggiormente in voga in autunno.

Trend nordico

Uno dei trend d’arredo più apprezzati ultimamente è quello nordico. Si tratta di uno stile molto particolare, legato ad ambientazioni scandinave: le linee sono minimaliste, con una particolare valorizzazione del legno. Questo è il grande protagonista di un trend molto affascinante; in linea di massima si tenderà ad optare per delle tonalità chiare, con una scelta dei mobili improntata più sulla funzionalità e sulla praticità.

Trend classico

Inutile dire che ancora una volta il trend d’arredo legato al classico sarà sempre molto diffuso ed apprezzato. più che altro, si tenderà a valorizzare l’aspetto contemporaneo, unito ai richiami della tradizione. Ecco allora che si farà largo una collezione di mobili in legno, con intagli: d’altronde, saranno i materiali naturali a farla da padrone. Cotto, legno, granito e marmo saranno senza dubbio protagonisti.

Trend industriale

Altrettando diffuso sarà ancora una volta il trend industriale, quello che si ispira ai loft space urbani e che è caratterizzato da spazi aperti e arredi molto imponenti. Il richiamo, come molti già sapranno, è proprio ai loft di inizio Novecento, caratterizzati dall’utilizzo di mattoni, ferro e cemento in primis. I colori, quindi, tenderanno ad essere scuri, nonché i materiali grezzi anche all’apparenza: basti pensare al fatto che non vengono nascosti mattoni, tubature e quant’altro. Solo per quanto riguarda le pareti si potrebbe optare per dei colori più chiari.

Trend Japandi

Una delle vere novità dell’autunno prossimo sarà il trend Japandi, uno stile molto innovativo, che mischia lo stile giapponese e quello nordico. Probabilmente è ancora più minimalista: si tratta di uno stile caratterizzato da linee molto pulite, design lineari e colori neutri. In prevalenza si tenderà a valorizzare la luce naturale e complementi d’arredo eco sostenibili.

Trend rustico

Il trend rustico non cesserà di essere scelto come opzione principale per le cascine e le case di campagna. Ma in realtà, si tratta di un trend d’arredo che si può adattare facilmente e con efficacia anche ad altre abitazioni. In tal caso vengono valorizzati i materiali naturali, come legno, vimini, ma non si disdegna l’utilizzo di ferro battuto. Senza dubbio è fondamentale che vengano utilizzati dei complementi d’arredo possenti, massicci, che possano contrastare con le pareti chiare e che diano l’idea classica di antico.

Trend eclettico

In questo caso parliamo di una delle novità di quest’anno. Il trend eclettico è fondamentalmente caratterizzato da una forte personalità e uno stile molto audace. In questo caso vengono combinate insieme tante ispirazioni differenti, per offrire però un insieme che sia armonicamente soddisfacente. Le tonalità dell’ambiente dovranno essere sicuramente neutre, poiché si deve evitare di appesantire troppo l’ambiente e offrire maggiore libertà di scelta per quanto riguarda poi i complementi d’arredo. Proprio le combinazioni tra colori e materiali la fanno da padrone: si punterà ad una convivenza di stili differenti, con colori forti e complementi d’arredo molto fini.

Pin It