Extension per capelli: ecco cosa sapere

Le extension per capelli sono una scorciatoia per le donne che vogliono avere capelli lunghi senza aspettare mesi. Sono, inoltre, perfette per coloro che vogliono cambiare il loro look, per chi deve nascondere un taglio di capelli mal fatto e per chi ha pochi capelli. Insomma, non importa quale sia il problema che affligge i nostri capelli, le extension sono la soluzione perfetta e ci fanno sentire subito più belle. Questa non è una cosa da poco, poiché sentirsi bella fa sentire bene con se stesse e aiuta a migliorare la propria autostima. Ma cosa occorre sapere prima di applicare le extension per capelli? Ci sono alcuni fattori che non devono essere trascurati. In questo articolo analizzeremo i più importanti. Al termine della lettura, dunque, saremo in grado di capire le extension fanno o meno al caso nostro.

Varie tipologie di extension per capelli

La prima cosa da sapere è che ci sono varie tipologie di extension per capelli e non soono affatto uguali tra loro. Quelle più famose sono le extension clip e alla cheratina. Ma non sono le uniche presenti sul mercato. Infatti, su questo si possono trovare extension di capelli veri e di capelli finti, che sono applicabili con metodi fissi o mobili. Per esempio, le extension con clip si applicano in modo mobile, mentre quelle con cheratina si applicano mediante della cheratina riscaldata, direttamente sui capelli, e sono un sistema fisso.

Una delle cose di cui tener conto quando si applicano le extension è la naturalezza del loro effetto. Per esempio, le extension con capelli sintetici, sebbene più economiche delle altre, non hanno un aspetto naturale. Una volta applicate, infatti, esse risultano davvero finte e chiunque si accorge che non sono capelli veri, ma solo “attaccati” alla nostra testa. Pertanto, è bene preferirvi le altre. L’effetto finto è brutto da vedere e non dona nessun miglioramento al nostro aspetto. Ciò è evidente anche dalle extension per ciglia, di cui abbiamo parlato in questo articolo.

Come trattare le extension per capelli

Una volta che si ha applicato le extension per capelli alla propria chioma, arriva il momento di gestirle. Il parrucchiere che le ha applicate, infatti, non sarà sempre al nostro fianco per pettinarle. Quindi, è bene sapere che questi prodotti hanno bisogno di cure particolari. I capelli con extension vanno spazzolati delicatamente, si pettinano da metà ciocca e non dalla radice fino alle punte tenendo stretta e ferma la parte superiore. Inoltre, non è consigliato lavare i capelli tutti i giorni, ma è il caso di comprare dello shampoo secco, che eviterà di rovinarle.

Infatti, le extension non durano per sempre, ma devono essere tolte quando troppo rovinate. Sarà un parrucchiere a toglierle. Il rischio di affidarsi a mani poco esperte, infatti, è quello di ritrovarsi con i capelli spezzati e da tagliare.

Ora ce sappiamo tutte queste cose sulle extension, è il caso di capire anche quanto costano. Il prezzo varia da extension clip a quelle alla cheratina. Le prime possono costare circa un centinaio di euro. Di solito, la loro applicazione comprende tre ciocche, una posteriore e due laterali. Naturalmente perché esse siano adatte al colore di capelli di ognuna, devono essere decolorate o trattate con una permanente, per esempio. In questi casi, al loro prezzo va aggiunto quello di listino del trattamento necessario.

Le extension alla cheratina, invece, hanno un prezzo un po’ più alto delle precedenti. Infatti, il loro prezzo varia in base al numero delle ciocche da applicare. Per le extension di capelli veri il prezzo va dai 2 ai 3 euro a ciocca. Per ottenere un buon risultato, servono circa 50 – 70 ciocche, per una spesa di massimo 300 euro, piega e taglio compresi.

 

Pin It