Impianti dentali materiali migliori

I migliori impianti dentali

La perdita dei denti è qualcosa di problematico, sia perché impedisce di alimentarsi con serenità ma anche perché porta a un inestetismo difficilmente accettabile.

Quando un paziente decide quindi di avere nuovamente denti fissi ha necessità di accedere alle migliori cure, che comprendano anche materiali di altissima qualità e tecniche tra le più moderne.

I migliori impianti dentali sono dunque quelli che garantiscono una lunga durata e che permettano di ottenere un risultato estetico per avere finalmente un bel sorriso.

I migliori materiali per gli impianti dentali

Ci sono dei materiali d’eccellenza che ormai sono entrati di diritto nell’uso quotidiano dell’implantologia dentale e che garantiscono sicurezza e resistenza.

Tra questi ci sono il titanio, considerato quello che meglio si presta ai processi di osteointegrazione per rendere gli impianti stabili e duraturi nel tempo.

I perni che vengono inseriti nel parodonto diventano un tutt’uno con l’osso sostituendo egregiamente le radici naturali dei denti con un altissimo livello di biocompatibilità.

La resistenza, la purezza e la versatilità di questo materiale sono le qualità che garantiscono i migliori impianti dentali.

I denti fissi delle protesi definitive sono invece in zirconio ceramica, materiali che permettono di ottenere un risultato sorprendente sia in termini di resistenza durante la masticazione che per quanto riguarda il risultato estetico.

La ceramica è il materiale più adatto a conferire un colore naturale e a mantenere la lucentezza del tutto simile ai denti originali, mentre lo zirconio garantisce quella solidità e resistenza che li fa durare negli anni senza scalfiture garantendo il più smagliante dei sorrisi.

Con la moderna implantologia dentale si possono avere denti fissi in un’ora e, in casi particolari, al massimo in un giorno.
Significa che finalmente si avrà di nuovo la funzionalità e la libertà di sorridere in tempi incredibilmente più brevi che in passato.

Impianti dentali per tornare a sorridere

Chi soffre di edentulia totale, cioè chi ha perso tutti i denti di entrambe le arcate, ha necessità di ripristinare l’intera dentiera.

Le tecniche più moderne dette “all on four” ma anche “all on six” che significano letteralmente “tutto in 4” e “tutto in sei”, indicano che un’intera arcata può essere riposizionata ancorandola a soli 4 o sei impianti.

Anche in questo caso sarà cura dell’implantologo decidere quale sia la tecnica migliore da usare, limitando al massimo il dolore, i punti di sutura e le perdite di sangue grazie alle sedazione cosciente e a metodologie di cura mininvasive.

Cliniche specializzate

caso clinico implantologia dentale

Per avere i migliori impianti dentali bisogna rivolgersi alle più prestigiose cliniche specializzate in implantologia come lo studio Cannizzo, che ha 2 sedi a Torino e a Milano.

La grande preparazione e dedizione al suo lavoro e la collaborazione attenta della sua equipe sono la garanzia che si può avere il massimo spendendo il giusto.

Perché rimanere senza denti quando si possono avere in poche ore e con i trattamenti più all’avanguardia che ci siano sul territorio nazionale? Sono più di 40 mila i casi che sono già stati trattati e risolti egregiamente, con la soddisfazione piena dei pazienti.

Pin It