La figura del consulente SEO: utilità e best practice

Quando si cerca aiuto sul web per migliorare la propria visibilità online, che si tratti di una sito di una PMI o di un progetto personale, spesso si cerca un preventivo seo o una consulenza seo di un professionista freelance e agenzia.

La figura del consulente seo non è solo un professionista su cui fare appoggio per risolvere alcune criticità, ma è la persona che può formarti e convertire quella semplice consulenza in una vero e proprio corso di formazione di ottimizzazione, mettendo in pratica tutte le capacità accumulate nell’arco di intera e impegnativa esperienza personale fatta di errori e di successi.

L’utilità di questa figura rappresenta non solo un’ottimizzazione superflua on-page ma può dare innumerevoli consigli su tutte le attività di web marketing presenti nel progetto e mettendo i risalto all’occhio dell’utente le cose che veramente servono per una conversione di qualità.

Fortunatamente il web ci aiuta a trovare la figura professionale più vicina alle nostre esigenze, ed è cresciuto di molto il parco di professionisti freelance che sanno il fatto loro.
Bisogna stare attenti però a non incappare nel freelance che è in cerca di “soldi facili” e magari acquistare una consulenza a due soldi per non spendere troppo e ritrovarsi poi una grande fregatura.

Il consiglio è quello di farsi un’ordine ben definito delle problematiche riscontrate e sfruttare al massimo la consulenza oraria offerta dai professionisti seo, cosi facendo avremmo già dimezzato il tempo e sfrutteremo al massimo anche le consulenze con un costo elevato dei big della consulenza seo su skype.

Pin It