Come ristrutturare il ristorante

Un ristorante, così come le strutture ricettive in genere, ha bisogno di essere rinnovato ogni tot di anni. Questo perché rinnovare i locali serve a migliorare il tipo di offerta e ad attrarre nuovi clienti oltre che a migliorare l’efficienza sia strutturale che a livello di servizio. Molti cambiano non solo gli arredi, ma anche il tipo di gestione, cambiano il menù, aggiungono servizi e più in generale cercano di trovare allettanti promozioni per attrarre un maggior numero di clienti. Se invece si vuole rinnovare il ristorante solo sotto l’aspetto estetico-funzionale, quindi degli arredi ecco qualche suggerimento.

Inizia dalle porte

Le porte di un ristorante sono fondamentali, simboleggiano l’accoglienza di un luogo, quindi devono essere facilmente accessibili, ampie a sufficienza e in grado di consentire un accesso agevole anche alle persone con diverse abilità. Uno dei suggerimenti è quindi quello di utilizzare delle porte scorrevoli con degli snodi meccanici. In commercio si trovano diversi materiali tra cui scegliere quello più adatto al contesto. Se il ristorante è moderno, ottime le porte scorrevoli a vetri, sia trasparenti che opache, semplici o con cornici in legno, ma anche all’inglese.

Gli arredi della sala

ristorante bioGli arredi della sala sono quelli su cui bisogna puntare maggiormente, ecco perché è importante cambiarli, soprattutto quando mostrano evidenti segni di usura o risultino troppo antiquati rispetto a quella che è l’immagine che si vuole dare del locale. Tavoli accoglienti e sedute confortevoli, magari di design se si vuole dare un’impronta moderna. Il materiale può essere di diversi tipi, oggi sono molto in voga le sedie di plexiglass trasparente da abbinare a tavoli in acciaio o comunque cromati. Elegante e mai fuori moda è lo stile romantico, quindi tavoli e sedie in legno, magari con richiami vintage, intarsi e dettagli shabby da esaltare con vettovaglie preziose.

Anche lo stile etnico si sposa con arredi in legno, ottime le tonalità calde del ciliegio o del mogano. Se invece il tema del ristorante è il biologico, allora il colore del legno sarà naturale, con un design molto lineare, geometrico, senza troppi orpelli, in modo che si percepiscano bene le linee e si dia quella sensazione di poco elaborato che richiama, appunto, la natura.

Bancone bar e cassa

Il bancone del bar e la cassa possono essere entrambi in un unico banco da lavoro. L’importante è non esulare da quello che è lo stile principale del locale e non andare a stravolgerlo. Sul mercato si trova un’offerta talmente ampia da poter quindi trovare una continuità di stile con quello che è il mood della sala.

 

Pin It