Novità di design 2020

Ogni anno è differente. Ci sono novità in ogni ambito, dalla moda, al cibo, al design. Ed è proprio in materia di arredo che questo 2020 offre numerose novità che bisogna tenere in considerazione.

Per chi avesse deciso di avere una casa alla moda, che sia sempre al top, la nuova stagione prevede degli elementi molto peculiari, che rinnoveranno veramente ad ampio spettro l’ambiente domestico.

L’appartamento può in simili circostanze essere non solo il posto ideale in cui passare il tempo libero. Diventa infatti anche il punto di ritrovo in cui condividere bei momenti con amici e parenti. Momenti in cui inevitabilmente l’occhio cade sull’arredo, e sicuramente le novità fanno bene.

Coloro che vogliono convertirsi alle novità del nuovo anno, i cambiamenti possono essere piccoli, ma efficaci. È il momento giusto per ridare alla casa nuova vira e nuovo aspetto.

L’attenzione ai colori

Quali potrebbero mai essere i colori apprezzati di questo 2020? Secondo gli esperti di design i protagonisti saranno i colori neutri. Parliamo di nuance classiche, chiare, che richiamano sfumature calde. Ad esempio il rosa, verrà apprezzato in tutta la tavolozza cromatica purché si resti su sfumature eleganti. In tal modo la ricostruzione della stanza sarà sempre raffinata in ogni suo particolare.

Altri due colori che potrebbero fare da padroni in casa nostra sono il bianco e il nero. Questi andrebbero applicati su divani, sedie, cuscinetti e ogni tipo di rivestimento. Ovviamente anche in questo caso sono ben accette tutte le varianti di nuance. In particolare il nero, se combinato von materiali naturali o con il metallo, creerà un gioco di luci mai avuto sino ad ora.

Punto focale? I materiali impiegati

Per quel che concerne i materiali, quest’anno a tutta forza andranno u metalli. Se utilizzati nelle diverse varianti ossidata, oro e argento, la stanza avrà una luce diversa, e al contempo diventerà ecologia perché possono essere riciclati molti oggetti.

Anche il ferro l’oro e il bronzo sono una scelta simpatica, in particolare se applicati su accessori come specchi, lampade e sedie. La cosa importante è che tutti questi elementi non vengano combinati tra loro. Meglio infatti che valga sempre la regola “poco è meglio”.

Un posto speciale sarà poi il velluto, che per quanto vintage e in stile “casa della nonna” quest’anno cavalcherà l’onda del successo. Anche perché sarà rivisitato in chiave moderna. I divani e le poltrone avranno questo rivestimento mixando il lusso e la contemporaneità, giocando con colori accesi e vibranti come il blu, il verde, il rosa e il giallo.

Sì a nuove decorazioni

Un discorso a sé stante vale per le decorazioni. Per il 2020 vanno bene gli usi delle carte da parati, anche perché da qualche anno a questa parte hanno una grinta speciale e danno spessore alle stanze.

Possono andare bene quelli con disegni di foreste tropicali, o quelli con giungle e piante. Sì anche motivi astratti e colorati che hanno colori molto grintosi. Infine torneranno di moda anche i motivi geometrici, quelli che andavano di moda nel 1970. Contrariamente a ciò che si pensa infatti, si tratta di temi che riequilibrano l’ambiente e che mettono in evidenza ogni parte della casa.

Pin It