Come avere una casa pulita in poche mosse

La casa pulita ed in ordine è il sogno di ogni donna, sia che sia una maniaca del pulito, sia che sia un’eterna pigrona.

Purtroppo, però, i tanti impegni che ogni giorno ci assalgono ci fanno dedicare sempre meno tempo alla nostra casa con la conseguenza di avere un accumulo di polvere e disordine che può scoraggiare anche il più ben intenzionato casalingo al mondo.

La verità, però, è che esiste una parola magica: organizzazione.

Ebbene si. Con una buona organizzazione è davvero possibile avere una casa pulita ed in ordine ogni singolo giorno e con un lasso di tempo investito nemmeno troppo lungo.

Piccoli gesti quotidiani ma che se eseguiti alla perfezione possono dare risultati enormi e duraturi.

Te lo diciamo subito però, oltre all’organizzazione serve anche un po’ di voglia di fare, un po’ di collaborazione di tutti ed una miglior aspirapolvere per te.

Bene, ora siediti comoda perché andremo a svelarti la ricetta magica.

Casa pulita ed in ordine: le migliori strategie

La casa è il nido in cui tutti ci rifugiamo alla fine di una lunga e stressante giornata.

Se appena si apre la porta, però, ci si ritrova dentro ad un caos, ecco che il tanto meritato relax potrebbe non arrivare mai.

Ma perché perdere ore ed ore a pulire quando potrebbero bastare anche 20-30 minuti al giorno?

Non vogliamo più tenerti sulle spine e quindi iniziamo subito a scoprire le regole d’oro per avere una casa sempre perfetta.

Casa pulita: butta via quello che non serve

Si chiama anche decluttering, e significa proprio gettare via tutte quelle cose rotte, vecchie o che magari non usi praticamente da anni.

A volte il disordine è creato proprio da questi oggetti che potresti anche proprio farne a meno.

Non sei sicura di volertene disfare del tutto? Prendi uno scatolone e riponile lì dentro per poi metterle in un angolo del garage.

Te lo diciamo subito, questa operazione ti richiederà un po’ di tempo la prima volta, per poi ripeterla magari ogni tot di mesi, ma ti farà guadagnare moltissimo tempo nelle fasi successive.

Casa pulita: crea una routine giornaliera

Prendi carta e penna ed organizza una volta per tutte le tue faccende domestiche.

Ci sono delle cose che vanno fatte ogni singolo giorno:

  • rifare il letto
  • far arieggiare le stanze
  • pulire il bagno
  • passare l’aspirapolvere
  • togliere la polvere dalle superfici

Ci sono, invece, altre faccende che possono anche essere fatte a cadenze più lunghe:

  • pulire le finestre
  • pulire le pareti della cucina
  • pulire il frigorifero
  • ecc.

Organizza un planning per la tua settimana in cui nei inserisci tutte le faccende giornaliere ed una sola faccenda più lunga nei giorni in cui hai più tempo.

In questo modo diluirai le pulizie ed avrai sempre la casa perfettamente pulita.

Casa pulita: non rimandare

Altra regola d’oro per avere una casa pulita ed in ordine in poco tempo è quella di non rimandare mai quello che puoi fare adesso.

Se mentre cucinavi hai fatto un’enorme macchia sul fornello non lasciarla lì ma puliscila subito appena hai finito. Lasciarla lì significherebbe farla seccare e quindi renderla una macchia davvero ostinata.

Altra consiglio veloce? Non lasciare i piatti sporchi nel lavello. Danno un’idea di caos e rendono anche una cucina pulitissima un vero macello.

Lavali subito o, se hai la lavastoviglie prendi l’abitudine di svuotarla e ricaricarla subito quando serve.

Piccoli gesti ma che nell’insieme fanno la differenza.

Casa pulita: collaborazione

Infine, come ultimo punto mettiamo quello più importante, ovvero la collaborazione di tutti.

Ogni singolo componente della famiglia deve capire che se utilizza un oggetto poi lo deve riporre al suo posto una volta che non li serve più.

Ognuno, poi, deve gettare i panni sporchi nel porta biancheria e non sulla sedia o sul pavimento in camera.

Anche queste sono piccole azioni ma che se eseguite rendono tutto più facile e veloce.

Pin It