Come stirare velocemente: consigli e strategie

Dobbiamo ammetterlo: stirare velocemente ed allo stesso tempo in modo perfetto è il sogno di tutte le casalinghe del mondo.

Le cose da fare ogni singolo giorno sono davvero moltissime, e trovarsi anche una bella sedia piena di vestiti da stirare può essere particolarmente stressante.

C’è poco da fare: i vestiti si lavano, si asciugano e poi vanno anche stirati e messi al loro posto.

Per quanto vi siano in commercio una moltitudine di vestiti di moda dal tessuto che non necessità di nessuna piega, la verità è che non si può acquistare ed indossare solamente quella tipologia.

E quindi che fare? Indossare tutto stropicciato? Assolutamente no.

Forse non lo sai ma ci sono alcune strategie che possono davvero aiutare a ridurre il tempo perso dietro all’asse da stiro.

Partiamo con il dire che in commercio vi sono anche moltissime tecnologie che ti aiutano a far ciò. Un chiaro esempio sono le lavatrici con il programma anti piega, oppure le migliori stiratrici verticali che velocizzano di gran lunga il tutto.

Insomma, stirare in poco tempo è possibile ed ora ti sveleremo come.

Stirare velocemente: ecco come fare

Vorremmo tanto dirti di aver inventato una bacchetta magica che con un solo tocco ti faccia trovare casa pulita, in ordine ed anche tutti i panni belli lavati e stirati, ma purtroppo non è così.

Tuttavia, abbiamo pensato per te alcune soluzioni vincenti per far si che il tempo perso dietro a panni e ferro da stiro sia sempre minore.

Tanti piccoli dettagli a cui forse non avevi pensato ma che nel loro insieme ti faranno guadagnare davvero molto tempo. Tempo che potrai utilizzare per ritagliarti dei momenti solo per te stessa.

Ma bando alle ciance e cominciamo.

Il ferro da stiro

Forse non ci avevi mai fatto caso ma la qualità del ferro da stiro che stai utilizzando gioca un ruolo fondamentale nello stirare velocemente.

Se il modello da te scelto è particolarmente scadente non puoi pretendere che in una sola passata i tuoi panni siano perfettamente in ordine.

Un buon ferro da stiro ti dà la certezza di impiegare molto meno tempo in quanto, un solo gesto sarà più che sufficiente per togliere anche quella piega tanto ostinata.

Ricorda, inoltre, di tenerlo sempre ben pulito per evitare macchie durante la stiratura che ti obbligheranno a ripetere nuovamente il lavaggio.

Il lavaggio

Altra cosa importante da considera per stirare velocemente è sicuramente quella di valutare ed organizzare il tutto già nel momento in cui si carica la lavatrice per fare il lavaggio.

Ecco qualche esempio:

  • evita di fare un carico troppo eccessivo. Avere vestiti che si lavano troppo pressati tra di loro non solo non ti permetterà di avere un lavaggio ottimale, ma quello che ne uscirà sarà un insieme di capi d’abbigliamento ancora più stropicciati;
  • imposta una centrifuga che non sia troppo alta;
  • utilizza un ammorbidente di qualità. Infatti, lo scopo reale di questo liquido è quello di penetrare nelle fibre e rende più morbide e quindi più facili da stirare.

L’asciugatura

Anche il modo in cui asciughi i tuoi vestiti ti può aiutare a stirare velocemente.

Il consiglio che ti abbiamo dato poco fa dell’impostare una centrifuga non troppo intensa è strettamente collegata anche a questo punto.

Un capo che non ha avuto una centrifuga troppo forte avrà non solo meno pieghe, ma anche un peso maggiore che gli permetterà di stirarsi in maniera naturale proprio mentre si asciuga.

Ovvio, però, che tutto deve essere messo a stendere in maniera ordinata.

Perdere qualche minuto in più in questa operazione ti permetterà di guadagnarne davvero tanto nella fase successiva.

Ricordati, inoltre, di raccogliere i panni asciutti prima che siano troppo secchi. Un po’ di umidità ti farà stirare in maniera molto più rapida, oltre a proteggere maggiormente anche il tessuto dal calore del ferro da stiro.

Come vedi sono pochi e semplici accorgimenti ma che sommati tra di loro ti daranno un vantaggio finale davvero incredibile. Provare per credere.

Pin It