Corsi universitari telematici: pro e contro

Sempre più spesso si sente parlare dei corsi universitari online, che consentono agli interessati di poter conseguire un titolo di studio riconosciuto dal ministero ed equiparato a quello ottenuto tramite la modalità tradizionale.

Le facoltà proposte dalle università a distanza sono molteplici e sono indicate per chi necessita una soluzione per conciliare le esigenze lavorative e al contempo ottenere una laurea.

La formazione avviene tramite e-learning, ovvero tramite lezioni videoregistrate da seguire con una connessione al pc o addirittura tramite smartphone. Gli esami, invece, si sostengono “fisicamente” nelle sedi dislocate lungo il Paese interagendo con i docenti o tramite prove scritte.

Solitamente, al contrario degli atenei tradizionali, è possibile iscriversi ad un corso di laurea telematico in qualsiasi periodo dell’anno, compilando gli appositi form online ed effettuando il pagamento necessario a perfezionare l’immatricolazione. Una volta ottenuti i dati d’accesso alla piattaforma, si potrà poi usufruire del materiale didattico messo a disposizione per consentire l’apprendimento ed il superamento degli esami.

Spesso agli studenti viene affidato anche un tutor per aiutarlo a far fronte alle esigenze didattiche.

Università telematica: pro…

Come già spiegato, un vantaggio sicuramente non trascurabile è il poter perfezionare l’iscrizione in qualsiasi momento. Questa potrebbe essere una soluzione ideale per chi decide di iscriversi in ritardo rispetto alle tempistiche imposte dalle università tradizionali.

Anche la flessibilità dei corsi è un aspetto da non sottovalutare. Proprio perché si tratta di videolezioni sempre disponibili sul portale, lo studente può scegliere con comodità quando dedicarsi allo studio, senza sottostare agli orari imposti dalle classiche lezioni in aula.

Da questo punto di vista è anche conveniente in termini di trasporto ed eventuale alloggio che lo studente è costretto spesse volte a prendere per poter frequentare le lezioni in ateneo. Si tratta quindi della soluzione perfetta per chi ha esigenze organizzative che rendono preferibile rimanere a casa, come il lavoro o il dover occuparsi della famiglia.

Può essere ottimale optare per l’università telematica anche per recuperare alcuni esami e conseguire i crediti integrativi necessari all’iscrizione ad un ateneo fisico.

…e contro

Ovviamente, oltre ai vantaggi, scegliere di iscriversi ad un corso di laurea online presenta anche degli svantaggi non proprio trascurabili. In primis in termini di costi, senza dubbio più elevati rispetto alle tasse delle università fisiche.

Inoltre, gli atenei tradizionali, in genere propongono diverse fasce di prezzo a seconda del reddito dello studente (verificabile tramite Isee univeristario) ed offrono borse di studio ed altre condizioni vantaggiose come il rimborso delle tasse per studenti meritevoli. Per i corsi telematici, invece, solitamente il prezzo è standard indipendentemente dal reddito.

Altro aspetto negativo riguarda i rapporti interpersonali, ridotti al minimo con i corsi online. Le università fisiche invece sono un luogo di crescita e di interazione con i colleghi, che offrono supporto per lo studio, per gli esami e spesso diventano gli amici che ci si porta nel cammino anche nell’età adulta.

Un ultimo fattore riguarda le opportunità lavorative: molti atenei fisici organizzano dei percorsi di inserimento al lavoro, organizzano convegni e workshop per offrire un placement ai propri studenti meritevoli, cosa che non avviene con le università telematiche.

Pin It