Bagno chimico: cos’è e a cosa serve

Quando non sussiste la possibilità di utilizzare un bagno convenzionale si ricorre al bagno chimico.

Si tratta di una soluzione alquanto ottimale e pratica perché se si pensa ad una vacanza in tenda, è possibile avere a disposizione un angolo privacy introducendo questa tipologia di bagno.

Come funziona nello specifico un bagno chimico

Già dal termine stesso si può facilmente evincere come questo tipo di bagno elimina le scorie in modo “chimico” senza ricorrere all’utilizzo di tubi di scarico correlati alla rete fognaria. È direttamente la chimica a trasformare il tutto.

Questa tipologia di bagno è composto da due parti:

  • una parte superiore, che è rappresentata dal sedile per sedersi, contiene le acque bianche per poter risciacquare il wc;
  • una parte inferiore caratterizzata da un contenitore dove si accumuleranno le scorie che a loro volta verranno disciolte attraverso prodotti chimici appositi.

Il bagno chimico può essere utilizzato non solo in vacanza, in quanto sussistono molti altri contesti a cui si può ricorrere a questa soluzione: feste o eventi di ogni genere, per cantieri stradali o edili.

Infatti non sono pochi coloro che optano per il noleggio bagno chimico e i vantaggi nel preferire tale opzione sono molteplici.

 

Prima di tutto si rivela molto comodo in tutte quelle aree in cui manca il bagno convenzionale, inoltre permette di non costruire tubature alla rete fognaria, può essere posizionato e rimosso in modo molto facile e veloce, ed è possibile noleggiarne più di uno a seconda della propria esigenza.

Quanto costa noleggiare un bagno chimico

Non si può formulare un prezzo universale, ovvero uguale per tutti perché ci sono diversi parametri che bisogna tenere in considerazione:

  • numero di servizi igienici;
  • tipologia di bagno (al giorno d’oggi esiste la possibilità di scegliere anche bagni di lusso da adattare in contesti molto importanti);
  • numeri di interventi di pulizia che devono essere eseguiti;
  • durata del noleggio.

Per sapere di quanti bagni chimici occorre avere a disposizione, è importante sapere che per la manifestazione di un solo giorno e se i partecipanti presenti sono all’incirca 50, allora andrà bene un solo bagno chimico, se invece la manifestazione dura due giorni occorre raddoppiare il numero.

Quindi in linea di massima, per noleggiare un bagno chimico per un solo giorno il costo potrebbe aggirarsi tra i 75,00€ e i 100,00€, per un periodo più lungo si possono raggiungere anche i 300,00€.

Se nell’ipotesi invece, si vuole noleggiare un bagno chimico di lusso, è chiaro che il costo cambia, naturalmente il comfort e la tipologia di bagno sarà molto diversa.

Al giorno d’oggi è possibile scegliere un modello dotato di impianto audio e video, oppure con spazi dedicati al trucco per le signore, alcuni bagni interni sono rivestiti con dei mosaici.

In aggiunta per questa tipologia, è inclusa la tecnologia a infrarossi, ovvero lo sciacquone e il rubinetto si attiveranno in modo automatico senza doverli toccare direttamente con le mani.

Per chi necessita dunque, di uno o più bagni chimici, allora deve rivolgersi ad una ditta specializzata nel settore con rinomata e consolidata esperienza alle spalle al fine di ottenere un servizio altamente professionale ed impeccabile.

Pin It