Avvocato online, come si evolve il consulente legale

Quando pensiamo all’avvocato ci viene in mente uno studio ben arredato, magari in stile classico, ricco di oggetti e orpelli, antichi volumi e quell’odore di pelle chiusa in un armadio per mesi. Ma oggi davvero è ancora così? Oggi ancora l’avvocato è quello di dieci anni fa, tutto d’un pezzo, formale, compito, o anche questa figura professionale sta seguendo l’evoluzione di tutte le altre? Ovviamente anche l’avvocato sta iniziando a seguire le influenze dovute alla tecnologia, e di conseguenza, sia questa figura che il suo modo di lavorare sta cambiando.

Avvocato online per rispondere meglio alle nuove esigenze

La prima considerazione che dobbiamo fare sull’evoluzione di questa figura professionale, è che le esigenze dei clienti, sia provati che aziende, stanno profondamente cambiando. Le società non sono da immaginare come un’entità statica. bensì sono fluide, in costante movimento, profondamente influenzate dallo sviluppo tecnologico. Basti pensare a come tutti sentiamo sempre più di frequente l’esigenza di avere tutto a portata di mano ovunque ci si trovi. Se abbiamo bisogno di una pizzeria, non facciamo altro che cercarla sullo smartphone e in pochi istanti riceviamo anche le indicazioni per raggiungerla.

Cosa c’entra tutto questo con l’avvocato? Ebbene, anche questa professione ha subito delle trasformazioni. Per esempio, pensate a un problema della vostra azienda. Siete fuori città per affari e vi trovate a dover gestire una problematica che vi risulta complessa. La prima cosa che avreste dovuto fare qualche tempo fa era tornare a casa, cercare un professionista, chiedere un appuntamento e avere una consulenza, tempo perso, almeno una settimana. Oggi invece si può richiedere una consulenza aziendale online risparmiando non solo tempo, ma anche denaro.

Come cambia l’avvocato

avvocato01Questo porta inevitabilmente alla profonda trasformazione della figura dell’avvocato e delle tecnologie a sua disposizione. Infatti, oggi l’avvocato è sempre più mobile, può ricevere richieste di consulenza ovunque si trovi e grazie alle nuove tecnologie non ha più bisogno di trascorrere buona parte della giornata in giro da un Tribunale a un altro. Soprattutto dall’avvento del Polisweb, grazie al quale è possibile depositare le pratiche del Processo Telematico, il professionista legale può risparmiare tantissimo tempo, tempo che può dedicare ai suoi clienti.

Esistono poi dei gestionali ad hoc che consentono all’avvocato di inviare mail e pec, di scambiare documenti con clienti e colleghi anche se non si trovano nella stessa città, e a poter gestire appuntamenti e impegni con un semplice touch. Ovviamente tutto questo porta a ulteriori considerazioni, come per esempio l’abbassamento delle tariffe, dovuta anche alla grande concorrenza che c’è nel nostro Paese dato l’alto numero di professionisti, ma anche l’utilizzo di formule di pagamento e di consulenza differenti.

Un avvocato per l’azienda sempre e ovunque

Una figura professionale come quella dell’avvocato aziendale oggi deve essere assolutamente facile da trovare, possibilmente sempre e ovunque. La consulenza online ha infatti tutte queste caratteristiche e consente all’azienda di rispondere in modo rapido ed efficace al suo problema. Non solo, in diversi paesi molti studi legali utilizzano degli avvocati virtuali in grado di rispondere a una serie di domande in modo completo, onde poi poter avviare una consulenza vera e propria.

 

 

Pin It