Dimagrire in autunno è possibile se mangi bene

Solitamente si perde di peso poco prima dell’estate, prima quindi della famigerata prova costume. Con l’arrivo dell’inverno, al contrario, si tende a ingrassare. Ma è possibile, invece, riuscire a perdere peso proprio andando in controtendenza e quindi rimettendosi in forma proprio ora? Ovviamente sì, ma bisogna avere la capacità di seguire un regime alimentare sano e uno stile di vita corretto e, certamente, più dinamico. Ci sono poi alcuni prodotti che possono aiutare a bruciare i grassi ma che vanno assunti nel modo corretto o non sortiranno alcun effetto.

Quali alimenti si e quali no

dimagrireautunno-02Il discorso non è tanto quali alimenti vanno bene e quali no, il discorso verte più che altro sul come combinarli tra loro e quale quantità consumare quotidianamente. Certo, poi ci sono diverse scuole di pensiero e tante nuove teorie che si stanno facendo strada, ma se volessimo comunque restare sul tradizionale, la cosa da fare è quella di ridurre la quantità di calorie giornaliere. E allora piuttosto che di cibi si e no parliamo di come distribuirli nell’arco della giornata. Possiamo provare a seguire una dieta qualsiasi, quella che ci ispira di più, purché non sia di quelle drastiche che levano tutti gli alimenti in un colpo solo perché con quelle il fallimento è assicurato.

Si può provare semplicemente anche a mangiare tutto quello che si mangia di solito, ma semplicemente diminuendo le porzioni e impegnandosi ad aumentare il movimento. Vale a dire che se a pranzo eravamo abituati a mangiare 100 grammi di pasta, dovremo mangiarne 60 grammi, preferibilmente con condimenti leggeri come per esempio dei pomodorini a crudo e un filo di olio extra vergine di oliva. Fondamentale è ridurre drasticamente i condimenti, meno intingoli e più alimenti freschi e di stagione. Se questo non è il momento delle zucchine, adoperate i carciofi, basta pulirli bene, tagliarli a fette sottili e scottarli leggermente in padella con un goccio d’olio, aggiungere una spolverata di pepe e condirci la pasta.

Il movimento e i prodotti dimagranti

Il movimento è fondamentale, inutile girarci attorno, si può mangiare anche solo un piatto di riso al giorno per dimagrire, ma quando poi si riprenderà a mangiare normalmente i chili di troppo torneranno assieme ad amici e parenti. Questo perché l’organismo, o meglio, il metabolismo, non ha trovato il ritmo giusto per elaborare quanto ingerito. Ecco perché fare anche solo un minimo di attività sportiva è fondamentale. Si deve, o meglio, si dovrebbe fare almeno una mezz’ora di movimento al giorno, che sia una camminata o una corsa leggera, l’importante è muoversi.

Ci sono comunque dei prodotti dimagranti che possono fare la differenza, ma bisogna badare bene al tipo di prodotto che si sceglie, per esempio la garcina cambogia effetti collaterali non ne ha, ma altri prodotti, altri integratori alimentari si, e per questo è bene evitare quelli con anfetamine. Inoltre vanno lette molto bene le istruzioni e questi prodotti devono essere assunti solamente seguendo le istruzioni, diversamente potrebbero non produrre gli effetti garantiti. Naturalmente l’utilizzo di prodotti dimagranti non esime dal fare dell’attività fisica per mantenere in moto il metabolismo.

Pin It