Burger vegetali: come prepararli seguendo le ricette più collaudate

I burger vegetali sono una valida alternativa ai ben più noti hamburger di carne o a quelli di pesce. Sono un alimento perfetto sia per chi segue un tipo di alimentazione vegana o vegetariana o per chi semplicemente è interessato a ridurre l’apporto di proteine animali e variare così la propria alimentazione. Ecco allora che avere qualche ricetta vegetale a portata di mano o semplicemente sapere come mixare alcuni ingredienti può rivelarsi davvero utile. Vediamo subito qualche idea utile.

Leggi tante altre ricette su ecodellalombardia.com

Burger vegetali: idee semplici e veloci per tutti

I burger a base di verdura o ingredienti vegetali non vanno definiti semplicemente hamburger vegetali in quanto la parola hamburger indica un prodotto a base di carne. I burger vegetali dunque sono tutti quelli a base di ingredienti vegetali come le verdure ma anche cereali e legumi da poter arricchire con spezie, semi misti e da servire con contorni di ogni tipo come insalatone fresche o verdure grigliate.

Burger di ceci

I burger di ceci sono senza dubbio una delle ricette veg più preparate e apprezzate.

Ingredienti:

  • 500 g di ceci già pronti
  • 2 uova
  • pangrattato q.b.
  • pane grattugiato q.b.

Procedimento:

Per delle deliziose polpette o burger di legumi, infatti, vi basterà frullare i ceci lessati fino ad ottenere una purea omogenea a cui poi potete aggiungere uova, pangrattato e formaggio grattugiato. Ricordate sempre che il test per vedere se l’impasto è pronto è controllare che non sia troppo morbido. In questo caso, infatti, vi basterà aggiungere del pangrattato in modo da rendere l’impasto lavorabile con le mani. A questo punto potete insaporire l’impasto come preferite aggiungendo sale, pepe o spezie di ogni tipo. Formate i burger con i ceci realizzando dei medaglioni con le mani. Passateli nel pane grattugiato poi appoggiateli su una teglia ricoperta con un foglio di carta da forno se volete cuocerli in forno oppure potete friggerli. I burger di ceci cuociono in forno a 180°C per 20 minuti.

Burger di carote

I burger di carote e patate sono semplicemente deliziosi e sono un ottimo modo per servire le verdure, in questo caso le carote, a chi non le apprezza o vuole proporle in ricette più sfiziose.

Ingredienti:

  • 3 carote
  • 1 patata
  • 400 g di pane in cassetta
  • acqua q.b.
  • pan grattato q.b.
  • sale q.b.
  • olio di oliva q.b.

Procedimento:

Per prima cosa pulite le carote e le patate, lavateli e tagliatele a tocchetti. Sbollentate patate e carote in acqua bollente leggermente salata poi quando saranno ben cotte scolatele e fatele raffreddare. Intanto mettete il pane in cassetta in una terrina e bagnatelo con un po’ di acqua per ammorbidirlo. Dopo 10 minuti strizzate il pane ammollato in modo da eliminare l’acqua in eccesso e tenete da parte. Frullate le patate e le carote ormai fredde con un mixer ad immersione fino ad ottenere una sorta di purea. Aggiungete il pane ammollato e strizzato, insaporite con un pizzico di sale e aggiungete tanto pangrattato quanto basta per ottenere un impasto morbido ma non appiccicoso e lavorabile con le mani. Formate i burger vegetali poi passateli ancora nel pangrattato da entrambi i lati. Spennellate i burger con un filo d’olio poi fateli cuocere in forno a 200°C per 20 minuti. Dopo 10 minuti potete girarli in modo da ottenere una cottura omogenea.

Burger di soia

I burger di soia sono uno dei più apprezzati grazie al mix di semi frullati e insaporiti con altri ingredienti. Sono ottimi sia fritti che cotti in forno.

Ingredienti:

  • 120 g di soia in grani
  • 2 patate
  • 2 carote
  • erbe aromatiche q.b.
  • olio di oliva q.b.

Frullate le patate e le carote già cotte con un mixer, aggiungete anche i grani di soia cotti per il tempo indicati nella confezione. Aggiungete la soia alla purea di carote e patate. Insaporite con le erbe aromatiche e fate cuocere in padella con un filo d’olio.

Pin It